Pasqua è finita…dite la verità quanta cioccolata avete mangiato?

Poco male, non sentitevi in colpa se ne avete fatto una bella scorpacciata perché le proprietà di questo favoloso, nonché goloso, alimento sono sorprendenti!

Iniziamo, dunque, col dire che il cioccolato è terapeutico…..

  • Per l’umore anzitutto perché, chi non si sente felice di fronte ad una barretta di buon cioccolato? In questo caso le endorfine e la serotonina vengono rilasciate dal nostro cervello favorendo un’azione antidepressiva ed eccitante, stimolando il buon umore.
  • E’ noto anche l’effetto cardio-protettivo del cioccolato grazie al suo contenuto di flavonoidi e, in particolare, di epicatechina, una sostanza che agisce sulle fibre muscolari del cuore consentendo alle arterie di mantenersi flessibili e dilatate
  • E’ un potente antiossidante se consumato fondente almeno al 70%.
  • Contiene teobromina che consente di sedare la tosse e aiutare la funzionalità renale con un valido effetto drenante.

Nulla che possa destarci dall’utilizzo di questo “cibo degli dei” purché consumato rigorosamente fondente, il latte infatti vanifica tutti i benefici appena descritti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *