E’ un esame in grado di evidenziare lesioni pre-tumorali o tumorali del collo dell’utero. Si esegue prelevando con una spatola e uno spazzolino un piccolo campione di cellule che viene ‘strisciato’, fissato su un vetrino e poi inviato in laboratorio per essere analizzato al microscopio.
E’ un esame semplice, non doloroso e dura solo pochi minuti. Il prelievo generalmente è effettuato da un’ostetrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *